ORE 01:19

Zero e l'Accademia di Belle Arti dI Napoli presentano: Da Zero

Al via un innovativo progetto sulla città di Napoli: tre mesi di residenza dedicati alla mappatura di luoghi e persone e alla produzione live di contenuti ed eventi. Per la prima volta una redazione in mostra in un Ateneo. Il 22 marzo 2012 alle ore 18,30 presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli, Zero e l'Accademia di Belle Arti di Napoli presentano DA ZERO.

Da marzo a giugno la redazione partenopea della casa editrice sposterà sicamente il proprio lavoro di ideazione ed elaborazione di contenuti presso l'Accademia allestendo uno spazio di esplorazione e confronto con tutte le realtà cittadine che producono cultura, intrattenimento musicale e notturno per dare forma a un laboratorio sperimentale di narrazione visiva e performativa.

Il progetto prevede un'intensa sinergia tra la redazione locale e gli studenti del Biennio specialistico del Corso in Graphic Design e di nuove tecnologie per l'arte, coinvolti nell'attività redazionale per la progettazione di prodotti multimediali. Zero e gli studenti saranno pionieri di un inedito racconto del tessuto urbano.

Una narrazione live di ciò che accade in città, espressione di un'altra dimensione del magazine pensata per narrare dal vivo i luoghi e le persone attraverso un laboratorio in divenire dove condividere immaginari, linguaggi e nuove tendenze. Tutte le attività di DA ZERO sono state progettate facendo riferimento all'archivio quasi decennale della redazione di Zero Napoli e al lavoro svolto dal suo network di collaboratori che nel tempo hanno maturato sulla città e sugli eventi una visione autonoma e autorevole.

La residenza include incontri, performance live, workshop e lecture in diverse aree tematiche come cibo, cultura e musica all'interno degli spazi dell'Accademia. Lo svolgimento delle attività verrà continuamente monitorato su tutti i canali della casa editrice dall'online al cartaceo e attraverso un Tumblr con photogallery e illustrazioni, un canale video su Vimeo e un Twitter dedicato.

Da Zero ospiterà redattori e collaboratori dell'intera rete nazionale del magazine e coloro che all'interno della città hanno trasformato la passione per una disciplina in una professione.

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita previa prenotazione via mail.

Per informazioni: redazionenapoli@edizionizero.com

Zero in questa occasione presenta anche la ZeroGuida Napoli 2012. La città come e dove non l'hai mai vista. I luoghi della città raccontati dalla redazione di Zero e interpretati in chiave simbolica e visionaria da Alessandro Lise e Alberto Talami.

In occasione dell'incontro interverranno il direttore dell'Accademia di Belle Arti Giovanna Cassese, Dario Volpe - caporedattore Zero Napoli e Marco Sammicheli, design editor di Zero. Dopo la presentazione si esibiranno in un live acustico "I Posteggiatori Tristi" e a seguire ci sarà un djset funky soul di Ciccio Scio' (Torreggae). L'area food sarà curata da Mario Avallone (La Stanza del Gusto) e Gino Sorbillo (Pizzeria Gino Sorbillo), mentre l'area drink è affidata a Nsb Notsolobar.

ZERO

Edizioni Zero nasce a Milano nel 1996. Edita in sette città italiane (Milano, Roma, Torino, Bologna, Firenze, Napoli e Veneto) ZERO, la guida tascabile e gratuita ai migliori appuntamenti in città. Nel 2009, la prima edizione internazionale in Turchia – ZeroIstanbul. Ai periodici ha affiancato anche la pubblicazione delle ZeroGuide, volumi annuali illustrati dedicati ai luoghi più significativi del territorio urbano. Dal 2008 on line www.zero.eu, una piattaforma aperta ai contatti raccolti in oltre 12 anni di attività redazionale e un punto di incontro tra produttori di divertimento e appassionati.

Comunicato Stampa Zero Edizioni

Share
 

  • 10.05.15 Napoli

    Circa 40 le esposizioni d'arte/documentali e le performance artistiche che si svolgono in città in occasione della manifestazione del maggio. I disegni di Milo Manara ma non solo al Pan, Leopardi, le sculture napoletane e tanto altro ancora in giro per Napoli.

  • 21.04.15 Area Flegrea

    Continuano le manovre su Bagnoli e su come intervenire per far fronte alle numerose problematiche legate all'infinita transizione dell'ex area industriale e dell'intero quartiere. Ieri, come divulgato da molti media locali, l'assessore Enrico Panini si è rivolto al Governo per la vicenda BagnoliFutura, sebbene in città non manchino voci critiche che chiamano in causa la stessa amministrazione in carica, ritenuti fra i portatori di responsabilità per quanto accaduto.

  • 29.04.15 Italia

    Buone notizie per gli amanti della cultura, dell'arte e della storia. Specialmente per i tanti turisti che affolleranno Napoli come altre città italiane, in virtù di quanto stabilito dal Mibac per la giornata di domenica 3 maggio, ovvero quella che concluderà il ponte del Primo Maggio. Musei e luoghi di cultura in genere saranno infatti accessibili gratuitamente.

Sport


Napoli, disastro completato: la Lazio vince (4-2) e va in Champions. Azzurri quinti
Scritto da Alessandro Testa   

Ci si aspettava la vittoria, è arrivata un'altra sconfitta. In una partita "folle", il Napoli cede vittoria e Champions alla Lazio. Dopo un primo tempo da dimenticare, gli azzurri recuperano in 10 minuti le reti di Parolo (33') e Candreva (46') con una doppietta di Higuain. E' però lo stesso Pipita a strozzare l'urlo in gola ai tifosi, quando spedisce alle stelle il rigore del 3-2. Dieci minuti dopo (87') Onazi in contropiede e Klose (92') di testa siglano il successo biancoceleste.
Lazio in Champions, Napoli in Europa League (e quinto in campionato), ed è giusto così.

Calcio a 5, parla il “prof” del Napoli C5
Scritto da Redazione   

Le parole del responsabile dello staff atletico napoletano, Claudio De Michele: "Salvezza grande risultato. Lavoriamo sempre per una preparazione fisico-atletica funzionale al futsal".

Napoli Calcio a 5, le parole dello staff dopo la salvezza in Serie A
Scritto da Redazione   

Marcello Serratore, direttore tecnico del Napoli C5, parla della salvezza appena acquisita e del futuro prossimo del club azzurro: "Miglioreremo tutto ciò che sia ancora migliorabile".