ORE 23:15

Basket, settima vittoria consecutiva per la BPMed Napoli

Settima vittoria consecutiva per il Napoli Basketball, che davanti al sindaco Luigi de Magistris e a circa 1800 spettatori, batte la Liomatic Perugia 68-61, confermandosi in testa al campionato di Divisione Nazionale A, unica squadra ancora a punteggio pieno.

Parte forte Perugia: è subito duello tra Gatti e Filippo Baldi Rossi, che partono rispettivamente con cinque e quattro punti. La Liomatic si porta sul +4 (5-9), quando una tripla di Rizzitiello dà il via a un parziale di 12-2 per Napoli che vede Musso protagonista con sette punti. A due minuti e venti secondi dal primo riposo il punteggio è di 17-11. Il break è interrotto da una tripla di Caroldi, poi Lenardon e Truccolo chiudono la frazione sul 19-16.

Napoli parte forte nel secondo quarto: stoppata al tabellone di Gatti che lancia Rizzitiello, tripla in contropiede ed è 22-16. Subito dopo è Lenardon a colpire, ancora dall'arco. Bisconti porta Perugia a -8 (27-19) a sette minuti dal riposo, ma i ragazzi di Bartocci, grazie anche alla vivacità degli under, alzano l'intensità difensiva. In attacco colpiscono Gatti, Rizzitiello e Sabbatino e a quattro minuti e venti dal riposo il punteggio è di 34-19. Perugia risponde con un minibreak di 5-0 targato Caroldi e Poltroneri, poi sono ancora gli under partenopei (Bastone e Sabbatino) a colpire. Un canestro di Rizzitiello chiude il primo tempo sul punteggio di 40-27.

Il secondo tempo si apre con quattro punti di Musso che portano Napoli avanti di 16 (44-28). La reazione degli umbri è veemente: 8 punti di un precisissimo Baldi Rossi (chiuderà con 19 punti e 14 rimbalzi) e una tripla di Truccolo portano a un parziale di 13-2 per gli ospiti, interrotto da due punti di Rotondo. Il terzo quarto finisce 49-44.

L'ultima frazione si apre con la tripla di Chiatti che riavvicina ulteriormente gli umbri. Napoli riesce ad allungare con un break di 9-2 siglato da Rizzitiello e Gatti, ma è ancora Baldi Rossi a colpire dall'arco. A due minuti e mezzo dalla fine è 60-54 per Napoli. Due liberi per Musso, poi Chiatti e Poltroneri colpiscono da 3: ad un minuto dal termine Perugia è sotto di 4. Truccolo sbaglia ancora dall'arco e Rizzitiello dalla lunetta chiude l'incontro.

"La squadra ha lottato con grande intensità", ha commentato coach Maurizio Bartocci. "Abbiamo tenuto a 60 punti anche Perugia, sotto l'aspetto difensivo continuiamo ad ottenere buoni risultati. E' la chiave per poter vincere le partite".


Tabellini:
BPMed Napoli - Liomatic Perugia: 68-61

BPMed Napoli: Sabbatino 4, Musso 17, Bastone 2, Mariani, Gatti 12, Iannilli 4, Rotondo 4, Rizzitiello 16, Guastaferro ne, Lenardon 9. All. Bartocci
Liomatic Perugia: Chiatti 6, Santantonio, Caroldi 6, Bisconti 4, Baldi Rossi 19, Rath ne, Kushchev, Poltroneri 11,  Truccolo 12, Bonamente 3. All. Steffè
Arbitri: Riosa di Trieste e Wassermann di Pordenone
Note: Parziali 19-16, 40-27, 49-44
Spettatori: 1780

Comunicato stampa Napoli Basketball

Share
 

Calcio

Altri sport

23 Novembre 2014

Azzurri ancora a secco di punti lontano dal Palabarbuto (quarta sconfitta consecutiva su altrettante gare giocate in trasferta). Al PalaFerraris finisce 75-60 in favore della formazione locale.



  • 23.11.14 Altri Sport

    Azzurri ancora a secco di punti lontano dal Palabarbuto (quarta sconfitta consecutiva su altrettante gare giocate in trasferta). Al PalaFerraris finisce 75-60 in favore della formazione locale.

  • 23.11.14 Altri Sport

    La Gma Virtus Pozzuoli esce a testa altissima dal PalaMangano. Tra le proprie mura la capolista Scafati fatica tantissimo per domare i contendenti superati di 3 (83–80) e soltanto nel finale.

  • 23.11.14 Calcio
    Proprio come contro il Palermo, il Napoli spreca un vantaggio di 2-0 e si fa inchiodare sul 3-3 dal Cagliari di Zeman. Higuain, Inler e De Guzman non bastano, a fronte di almeno 2 reti gentilmente concesse dalla difesa partenopea. Il pareggio riporta la Roma a +6 e mette subito a rischio il terzo posto appena conquistato.