ORE 11:02

  Sostieni la Libera Informazione Flegrea, l'unico magazine davvero indipendente per Napoli e provincia, dona con Paypal, Postepay o carta di credito

Basket, Megaride Napoli sconfitta in casa dal Venafro

La Megaride Napoli sfiora l'impresa contro la capolista Venafro. I ragazzi di coach Massimo Massaro, in partita per gran parte del match, cedono solo finale sotto i colpi dei più esperti giocatori avversari. Continua il processo di maturazione dei giovani azzurri.

La Dynamic parte subito a razzo: parziale di 3-12 al 3'. Pronta risposta degli azzurri, che in un lampo ritornano in partita: 18-22. Si arriva al fischio della prima sirena con il punteggio di 24-25. Nella seconda frazione arriva il sorpasso e il primo vantaggio dei padroni di casa: 42-38 al 18'. I molisani, con una serie di triple, tentano di ricucire lo strappo ma al fischio della sirena dell'intervallo lungo è 42-40 per Napoli.

Al rientro dagli spogliatoi si assiste ad un match combattuto ad armi pari. Venafro si riporta un passo avanti, 55-63 al 30'. Nel finale la Megaride si rimbocca le maniche, giocando di cuore e mettendocela tutta, ma l'esperienza e la maggiore precisione al tiro degli ospiti fa chiudere la partita con il punteggio di 74-82.


Tabellini:
Megaride Basket Napoli – Farmacia Sardella Venafro: 74-82

Megaride Basket Napoli: D'Angelo G., Mangiapia P.3 , Cristiano V. 17, Mangani D. 5, Arena R. 13, Tredici G. 11, Morgillo I. 7, Domenicone L. 6,Conte L. 3, Manzo A., Tammaro C. 9.Coach Massaro Massimo Ass.: Dragonetto, Eliantonio.
Farmacia Sardella Venafro: Cardarelli E., Mengoni A. 15, Cardarelli A., Ferraro D. 13, Minchella R. 4, Alesse A. 23, Jelic M. 2 Brusello A., Parlato S. 18, Trentini L. 7.Coach Arturo Mascio.
Parziali: 24-25, 42-40, 55-63, 74-82.

Share
 

Calcio

Altri sport

17 Aprile 2014

Biancazzurri battuti 12-7 in gara 1 dei quarti di finale playoff. Miglior realizzatore Di Costanzo (3 gol).