ORE 06:07

Basket, la Megaride Napoli si prepara all’esordio

Dopo l'ultimo scrimmage contro il Basket Cassino, perso 75-50 (19 – 9, 31 – 20, 50 – 34), la Megaride Basket Napoli continua ad allenarsi in vista del primo incontro ufficiale della stagione.

Il match amichevole ha premiato la formazione di casa, mentre apparivano sotto tono i ragazzi di coach Massimo Massaro. "Sapevamo che sarebbe stato un confronto impegnativo e misurarci con una squadra della nostra stessa serie, composta da giocatori importanti come Canzano, Confessore e Simeoli su tutti, ci avrebbe dato delle difficoltà - spiega l'head coach Massaro. Inoltre, l' assenza di Tammaro e Cristiano, rimasti a riposo precauzionale, non ha permesso a tutta la compagine di esprimersi al meglio". Ormai il tempo stringe e manca una settimana alla prima uscita ufficiale del campionato. Coach Massaro è fiducioso: "Non bisogna sconfortarsi, anzi, questa partita deve darci la consapevolezza che c'è ancora da migliorare, ma si deve tener conto che siamo una squadra esordiente, formata per lo più da giovani di buone qualità ed è più che nella norma incappare in qualche deblace. Adesso, dobbiamo pensare solo a farci trovare pronti contro il Cus Jonico Taranto".

Debutto in campionato. Il team del presidente Carlo Capuano dà appuntamento ai tifosi, per il primo match casalingo della stagione, a sabato 24 settembre, ore 19:00, al Palabarbuto di Fuorigrotta.

Share
 

Calcio

Altri sport

22 Dicembre 2014

 


I rigori sono l'ovvia conclusione di un match esaltante, per larghi tratti giocato meglio dal Napoli. Tevez e Higuain si confermano Campioni decisivi con le loro doppiette. Protagonisti anche Rafael e Buffon, durante il match come ai rigori.
Si va ad oltranza e la Juve fallisce due match points di fila, prima "graziata" da Callejon e Mertens, poi punita da chi non ti aspetti: Gargano, Albiol, Inler, Koulibaly, Ghoulam ed ovviamente il Pipita, oltre a Rafael, regalano al Napoli una meritata rivincita dopo l'amara delusione del 2012.