ORE 18:24

Basket, la Megaride Napoli si prepara all’esordio

Dopo l'ultimo scrimmage contro il Basket Cassino, perso 75-50 (19 – 9, 31 – 20, 50 – 34), la Megaride Basket Napoli continua ad allenarsi in vista del primo incontro ufficiale della stagione.

Il match amichevole ha premiato la formazione di casa, mentre apparivano sotto tono i ragazzi di coach Massimo Massaro. "Sapevamo che sarebbe stato un confronto impegnativo e misurarci con una squadra della nostra stessa serie, composta da giocatori importanti come Canzano, Confessore e Simeoli su tutti, ci avrebbe dato delle difficoltà - spiega l'head coach Massaro. Inoltre, l' assenza di Tammaro e Cristiano, rimasti a riposo precauzionale, non ha permesso a tutta la compagine di esprimersi al meglio". Ormai il tempo stringe e manca una settimana alla prima uscita ufficiale del campionato. Coach Massaro è fiducioso: "Non bisogna sconfortarsi, anzi, questa partita deve darci la consapevolezza che c'è ancora da migliorare, ma si deve tener conto che siamo una squadra esordiente, formata per lo più da giovani di buone qualità ed è più che nella norma incappare in qualche deblace. Adesso, dobbiamo pensare solo a farci trovare pronti contro il Cus Jonico Taranto".

Debutto in campionato. Il team del presidente Carlo Capuano dà appuntamento ai tifosi, per il primo match casalingo della stagione, a sabato 24 settembre, ore 19:00, al Palabarbuto di Fuorigrotta.

Share
 

Calcio

Altri sport

21 Maggio 2015

Le parole del responsabile dello staff atletico napoletano, Claudio De Michele: "Salvezza grande risultato. Lavoriamo sempre per una preparazione fisico-atletica funzionale al futsal".



  • 18.05.15 Calcio
    Due gol ed un assist di uno scatenato Mertens consentono al Napoli di battere 3-2 un Cesena intraprendente e senza remore e di rimanere in corsa per il terzo posto. Gli azzurri vanno sotto 1-0 con un gol di Defrel, rimontano in 2 minuti con il belga e Gabbiadini, ma a fine primo tempo si fanno raggiungere sul pari nuovamente da Defrel. E sempre Mertens, dopo un rimpallo in area, a trovare il gol di una vittoria sofferta e che lascia comunque molti dubbi in vista degli ultimi due incontri, ben più impegnativi, con Juventus e Lazio.
  • 10.05.15 Calcio

     

    Niente da fare: il Napoli ancora non approfitta del passo falso di chi le sta davanti. A Parma è solo 2-2, ma gli azzurri possono recriminare per un primo tempo disastroso con due gol degli emiliani (Palladino e Jorquera) ampiamente favoriti da Andujar, inframezzati dalla rete di Gabbiadini. Nel secondo tempo ci si mette un super-Mirante, che nega almeno 3 palle gol nitide agli azzurri, capaci "solo" di trovare il pari con Mertens al 72'. Nulla è compromesso, ma questi sono altri punti persi per strada, mentre Roma e Lazio ringraziano.
  • 07.05.15 Calcio
    Si chiude con un pareggio amaro per il Napoli la semifinale di andata di Europa League.
    Gli azzurri controllano il match dall'inizio alla fine, ma non concretizzano le diverse occasioni da gol create (3 solo per Higuain): la partita si sblocca al 50' con il primo gol partenopeo di David Lopez, su calcio d'angolo, ma il Dnipro trova il pari a 10 minuti dalla fine con un gol di Seleznyov in netto offside.
    Risultato finale che complica il discorso qualificazione, in vista del ritorno tra una settimana.