ORE 05:15

Basket, la Megaride Napoli si prepara all’esordio

Dopo l'ultimo scrimmage contro il Basket Cassino, perso 75-50 (19 – 9, 31 – 20, 50 – 34), la Megaride Basket Napoli continua ad allenarsi in vista del primo incontro ufficiale della stagione.

Il match amichevole ha premiato la formazione di casa, mentre apparivano sotto tono i ragazzi di coach Massimo Massaro. "Sapevamo che sarebbe stato un confronto impegnativo e misurarci con una squadra della nostra stessa serie, composta da giocatori importanti come Canzano, Confessore e Simeoli su tutti, ci avrebbe dato delle difficoltà - spiega l'head coach Massaro. Inoltre, l' assenza di Tammaro e Cristiano, rimasti a riposo precauzionale, non ha permesso a tutta la compagine di esprimersi al meglio". Ormai il tempo stringe e manca una settimana alla prima uscita ufficiale del campionato. Coach Massaro è fiducioso: "Non bisogna sconfortarsi, anzi, questa partita deve darci la consapevolezza che c'è ancora da migliorare, ma si deve tener conto che siamo una squadra esordiente, formata per lo più da giovani di buone qualità ed è più che nella norma incappare in qualche deblace. Adesso, dobbiamo pensare solo a farci trovare pronti contro il Cus Jonico Taranto".

Debutto in campionato. Il team del presidente Carlo Capuano dà appuntamento ai tifosi, per il primo match casalingo della stagione, a sabato 24 settembre, ore 19:00, al Palabarbuto di Fuorigrotta.

Share
 

Calcio

Altri sport

19 Gennaio 2015

L'attesa è finita. Gli azzurri festeggiano il proprio Capodanno sportivo con la prima vittoria in campionato. In un Centro Fipav gremito e chiassoso, Napoli supera con merito la corazzata Pescara e avvicinano il Latina a -3.



  • 27.01.15 Calcio

    Il Napoli batte il Genoa 2-1 e torna al terzo posto da solo. Un grande Higuain trascina gli azzurri con una doppietta e tante giocate di classe. Ma la squadra rischia troppo e per poco non si complica oltremodo la vita, fallendo due volte il 2-0 con De Guzman, e facendosi raggiungere sull'1-1 da Iago Falque. Azzurri a meno 6 dalla Roma. Rossoblu furiosi con l'arbitro (goal in leggero fuori gioco e rigore dubbio) e in silenzio stampa al termine della gara.

  • 23.01.15 Calcio

     

    Non è la Supercoppa, e non sono i "soliti" bianconeri gli avversari, ma il Napoli la spunta ancora una volta ai calci di rigore. Contro un'Udinese da catenaccio e ripartenza, però, gli azzurri faticano troppo, pur vantando la superiorità numerica dopo un'ora di gioco (espulso Vidmer). Mertens sbaglia un rigore in avvio, Jorginho trova il pari sempre dal dischetto, poi Hamsik fulmina Scuffet nei supplementari, ma Konè (ancora lui...) riagguanta il pari dopo 5 minuti. Rigori "immacolati" per gli azzurri (segnano tutti, la decide il solito Higuain), per l'Udinese è fatale l'errore di Allan. Nei quarti l'avversario sarà l'Inter.
  • 19.01.15 Altri Sport

    L'attesa è finita. Gli azzurri festeggiano il proprio Capodanno sportivo con la prima vittoria in campionato. In un Centro Fipav gremito e chiassoso, Napoli supera con merito la corazzata Pescara e avvicinano il Latina a -3.