ORE 03:19

Basket, la Julie News Napoli in cerca del poker contro Benevento

Arriva il momento del raccolto. Dopo ben due posticipazioni a causa del maltempo, la Julie News Napoli si prepara a tornare in campo domenica (ore 18:00) per affrontare il derby regionale con la Idnamic Benevento.

Capitan Cristiano e compagni hanno seminato bene con la vittoria a Venafro e quella precedente contro Airola, ora devono battere i sanniti per capitalizzare al massimo quelle imprese. E non è certamente facile, anzi. Nel match casalingo, valevole per la ventiduesima di campionato Divisione Nazionale C, la parola d'obbligo per i biancoazzurri è una sola: riscatto. La squadra di coach Massimo Massaro vuole a tutti i costi calare il poker e rifarsi dalla gara d'andata, dove i napoletani non riuscirono a violare il parquet del Palasport "Mario Parente".

Anche l'ultima giornata di campionato è stata rinviata: si gioca il 7 marzo (ore 20:30) a Catanzaro. "Mi sembra logico non aver disputato la partita viste le previsioni avverse, soprattutto nella serata di domenica sera, che avrebbero reso il nostro rientro davvero problematico - spiega il tecnico napoletano Massaro - Per il resto è ovvio che tutti questi rinvii non ci fanno piacere, in quanto ci rompono il ritmo partita e più in là giocheremo tante partite in pochi giorni. Tuttavia, questa complicazione cadrà sulla testa di quasi tutte le squadre. Di fronte a tali eventi non si può certo fare diversamente". Nel frattempo, la Julie News continua il lavoro in palestra con doppie sedute di allenamenti: "Noi continueremo la nostra preparazione – afferma Massaro - Oltre che nello studio degli avversari, ricordo che consiste sempre nella crescita dei nostri tanti giovani".

Il prossimo appuntamento vedrà la formazione napoletana confrontarsi contro la Idnamic Benevento, con queste parole l'allenatore partenopeo anticipa l'incontro con i sanniti: "Domenica sosterremo la gara contro la seconda in classifica, la squadra allenata dal buon Giacomo Leonetti. Tra le compagini di questo girone, la Idnamic annovera un roster ben assortito e può contare su una panchina profonda. Noi, scendiamo in campo con tanta voglia di continuare il nostro cammino e rifarci della prestazione mostrata all'andata".

Ufficio Stampa Megaride Basket Napoli

Share
 

Calcio

Altri sport

22 Dicembre 2014

 


I rigori sono l'ovvia conclusione di un match esaltante, per larghi tratti giocato meglio dal Napoli. Tevez e Higuain si confermano Campioni decisivi con le loro doppiette. Protagonisti anche Rafael e Buffon, durante il match come ai rigori.
Si va ad oltranza e la Juve fallisce due match points di fila, prima "graziata" da Callejon e Mertens, poi punita da chi non ti aspetti: Gargano, Albiol, Inler, Koulibaly, Ghoulam ed ovviamente il Pipita, oltre a Rafael, regalano al Napoli una meritata rivincita dopo l'amara delusione del 2012.