ORE 17:08

Basket, la BPMed Napoli inizia il girone di ritorno

Solo poche ore per godersi la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia e per il Napoli Basketball è già tempo di pensare al match contro la Spes Fabriano, in programma lunedì 9 gennaio alle ore 21 al PalaBarbuto. Sarà una serata speciale, perché la prima gara del girone di ritorno degli azzurri verrà trasmessa in diretta tv su Sportitalia2.

Per l'occasione la società invita i suoi sostenitori a colorare d'azzurro l'impianto di Fuorigrotta. "Sarebbe bello se ognuno venisse con una maglia, una bandiera o una sciarpa del nostro colore sociale", ha detto il presidente partenopeo Salvatore Calise, che ha annunciato le iniziative per i tifosi in vista del prossimo match: il costo dei tagliandi, acquistabili in prevendita presso le ricevitorie Go2 (l'elenco su www.go2.it), oppure direttamente lunedì al PalaBarbuto, è di 7 euro per la tribuna e 5 per le curve. Per tutti, inoltre, la possibilità di acquistare un secondo biglietto dello stesso settore al prezzo speciale di un euro.

"Il raggiungimento delle Final Four è un risultato importante per una società che fino a pochi mesi fa non esisteva. Siamo partiti da zero, con l'obiettivo di ben figurare e giocarcela con tutti, costruendo un gruppo valido ed una compagine con basi solide. Vorrei lodare i ragazzi e il lavoro di tutto lo staff tecnico che ci ha permesso di poter centrare questo primo obiettivo, che rappresenta un traguardo molto significativo per noi", ha dichiarato il presidente Calise. "Il PalaBarbuto? La struttura ha dei problemi che abbiamo portato a conoscenza del Comune, rendendoci disponibili a partecipare ad una sua ristrutturazione. Un primo intervento è già arrivato grazie a Palazzo San Giacomo, ma l'agibilità al momento scade il 10 gennaio e quindi c'è ancora da lavorare. Ribadiamo la nostra disponibilità e la massima collaborazione per lavorare assieme al Comune, come già accaduto in questi mesi".

Infine, il Napoli Basketball è lieto di ufficializzare la collaborazione con la scuola basket "Pick and Roll" di Valerio Spinelli. "La Pallacanestro Partenope di Peppe Gallo è la nostra società satellite a livello giovanile, ma la nostra intenzione è creare una network di club in modo da garantire una crescita ai giovani del territorio. La prima di questi sodalizi è proprio quella di Spinelli, che ringraziamo. E' la dimostrazione che siamo sempre disponibili a collaborare con altri club o con chi ce ne faccia richiesta per il bene del basket a Napoli", ha detto il direttore sportivo Antonio Ambrosino.

Ufficio Stampa Napoli Basketball

Share
 

Calcio

Altri sport

29 Luglio 2014

Il talento di Soccavo ha voglia di ritagliarsi un posto tra i grandi, continuando quel vertiginoso percorso di crescita che lo ha visto raggiungere standard di rendimento sempre piu' elevati negli ultimi anni.



  • 29.07.14 Calcio

    Si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero Marouane Fellaini, il giocatore belga del Manchester United, in trattativa con il Napoli. Sarebbe un vero colpo di mercato per la società azzurra che, negli ultimi anni, ci ha abituato al famoso coniglio tirato fuori dal cilindro magari in un momento topico del mercato.

  • 29.07.14 Altri Sport

    Il talento di Soccavo ha voglia di ritagliarsi un posto tra i grandi, continuando quel vertiginoso percorso di crescita che lo ha visto raggiungere standard di rendimento sempre piu' elevati negli ultimi anni.

  • 29.07.14 Altri Sport

    La Golden Eagle affida la conduzione tecnica della formazione Under 21 a Biagio Maddaluno, l'anno scorso al timone della formazione Juniores.