ORE 17:06

Basket: Napoli, Iannilli e Gatti i primi due acquisti

andrea_iannilliSono Andrea Iannilli e Simone Gatti i primi due acquisti del Napoli Basketball. Iannilli, nato a Roma nel 1984, ha firmato un accordo biennale. Ala/centro di 207 cm per 109 kg, ha mosso i primi passi nella Stella Azzurra Roma, dove è stato compagno di squadra di un giovane Andrea Bargnani, al cui fianco ha conquistato la promozione in B2. Nazionale italiano Under18 e Under20, nella stagione 2005/2006 approda in B1 a Trieste, dove colleziona 30 presenze con 8.1 punti e 6.7 rimbalzi di media.

Nel 2007 si trasferisce a Veroli, dove contribuisce con 6.9 punti e 6.2 rimbalzi di media alla promozione della società ciociara in LegaDue. Nel 2007/2008 il debutto in serie A1 con Teramo, seguito dal trasferimento in LegaDue ad Imola. Inizia a Sassari la stagione 2008/2009, con 5.0 punti di media, per poi trasferirsi a Scafati, dove raggiunge le semifinali promozione agli ordini di coach Maurizio Bartocci. La stagione 2009/2010 inizia con il ritorno alla Stella Azzurra Roma, dove in 25 minuti di impiego mette a segno 9.2 punti, 10.2 rimbalzi e 1.8 stoppate di media: cifre che gli valgono la chiamata in A Dilettanti a San Severo, dove realizza 6.4 punti di media. Nell'ultimo campionato torna nella massima serie, alla Virtus Roma, per poi concludere la stagione nuovamente a Veroli.
Gatti è invece nato a Cantù nel 1982. Ala di 202 cm in grado di aprire il campo con il tiro da 3 (35% nell'ultima stagione) e di fornire un solido contributo a rimbalzo, ha disputato le ultime quattro stagioni proprio in Campania, a Sant'Antimo, dove ha chiuso l'ultimo campionato con 11.3 punti e 5.4 rimbalzi di media ed il 59% da 2. Prodotto del vivaio della Robur et Fides Varese, conta esperienze, tra le altre, alla Virtus Siena e a Ferentino. Con il Napoli Basketball ha stipulato un contratto annuale.

"Andrea è un giocatore che conosco molto bene, avendolo allenato a Scafati – spiega Maurizio Bartocci – Ho parlato a lungo con lui in questi giorni: è molto motivato e ha voglia di dimostrare di essere un giocatore importante. Sono contento che i due abbiano sposato la nostra causa". "Questi primi acquisti – evidenzia invece il direttore sportivo Antonio Ambrosino – sono il raccolto di una semina che è stata portata avanti nelle settimane passate. Iannilli e Gatti sono le nostre prime scelte, crediamo possano dare quel contributo di esperienza e solidità che ci aspettiamo da giocatori di questo livello".

La società ha inoltre chiuso gli accordi con lo staff tecnico che affiancherà coach Maurizio Bartocci nella prossima stagione. Assistant coach sarà Francesco Grande. Classe 1973, dopo una lunga carriera nei settori giovanili è selezionato per il "Progetto Gebbia" ed è diventato referente per il Settore Squadre Nazionali. E' stato ospite della Montepaschi Mens Sana Basket Siena quando il Responsabile del Settore Giovanile era Simone Pianigiani. Ha maturato esperienze da assistente a Veroli in B1 e, lo scorso anno, nella Nuova Pallacanestro Napoli. Come Capo Allenatore ha guidato, tra le altre, Benevento ed Alghero in serie C1. Enrico Della Pietra è il nuovo preparatore atletico, incarico già rivestito nel capoluogo partenopeo nella Società Sportiva Basket Napoli. Numerose le sue esperienze anche in ambito calcistico. Torna a Napoli anche il fisioterapista Antonio Maglione, nell'ultima stagione alla Pepsi Caserta. Responsabile dello staff medico, infine, sarà Nino D'Alicandro, volto già noto al mondo della pallacanestro napoletana e con più di venti anni di esperienza nel campo medico sportivo tra le società di serie A maschile e femminile.

Andrea Bianco

Share
 

Calcio

Altri sport

23 Agosto 2014

La squadra prosegue la preparazione presso il Centro Federale FIPAV di Cercola. Varato il calendario delle amichevoli; Marcello Esposito è il nuovo dirigente accompagnatore: "I miei tazebao per motivare il gruppo".