ORE 18:27

Malazè dall'8 al 18 settembre: i quattro pacchetti offerti

Quattro proposte turistiche per i Campi Flegrei: sono i pacchetti elaborati per Malazè l'evento archeoenogastronomico che si svolgerà dall' 8 al 18 settembre. Eccoli nel dettaglio.

Gastronomia, vino, monumenti, immersioni. Per la VII edizione di Malazè, vengono proposte quattro offerte turistiche destinate al pubblico nazionale e internazionale.

I pacchetti prevedono ospitalità negli alberghi convenzionati, visite guidate, pranzi e cene nei ristoranti del circuito-Malazè oltre alla partecipazione ad alcuni degli eventi che si terranno nel corso della manifestazione con eventi a Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida, Napoli e Procida.

"Quest'anno – spiega Rosario Mattera, ideatore di Malazè – abbiamo presentato i primi pacchetti di offerta turistica integrata dei Campi Flegrei, alla Borsa Internazionale di Turismo Eno Gastronomico di Torino a maggio, che tanto interesse e curiosità hanno suscitato tra i buyers che hanno partecipato alla borsa. Abbiamo ceduto, gratuitamente, il brand Malazè, ad un gruppo di operatori locali che proporranno per tutto il periodo dell'evento, delle offerte viaggi targati Malazè davvero interessanti, che solo i nostri Campi Flegrei, per la loro unicità possono dare".

Le proposte dalla durata di tre giorni e due notti:

"I Campi Flegrei tra relax e vino". Per gli appassionati del vino che vogliono scoprire i luoghi dei vino doc dei Campi Flegrei, falanghina e del piedirosso: cena in un ristorante del circuito-Malazè, percorso benessere alle Terme di Agnano, Il "Percorso dell'uva, dalla vigna alla bottiglia" alle Cantine Astroni, visita centro storico di Pozzuoli (Tempio di Serapide e Anfiteatro Flavio) e "Tour Vino & Cantina" alle Cantine Grotta del Sole di Quarto.

"Malaze: Il Ciclo Wine Tour". Dedicato ai cicloturisti e agli appassionati del vino in occasione del CicloWine Tour di Malazè. Sabato 15 settembre partecipazione all'evento "I nonni raccontano" organizzata dalla condotta Campi Flegrei di Slow Food alla Cantina "La Sibilla" di Bacoli, visita alle Cantine dell'Averno, visita guidata al Vulcano Solfatara. Domenica 16 partecipazione al Ciclo Wine Tour tra i vigneti e le cantine dei produttori di vino di Quarto con soste e assaggi di vino e prodotti tipico locali.

"Malazè e i fondali dei Campi Flegrei". Per i subacquei e non. Visita ai fondali dell'Area Marina Protetta di Baia e al Porto Julius per ammirare la Città Sommersa. Visita Piscina Mirabile (la più grande cisterna nota mai costruita dagli antichi romani) e all'Azienda Agricola Piscina Mirabile. Giorno successivo partecipazione all'evento Antrum Immane a cura dell'associazione Flegreando, drammatizzazione in costume dell'incontro di Enea con la Sibilla Cumana all'interno della pseudo grotta della Sibilla e degustazione al vigneto storico Mirabella sulle sponde del lago d'Averno.

"Malazè e la storia dei Campi Flegrei". Week end dedicato alla scoperta di alcuni monumenti dei Campi Flegrei. Venerdì partecipazione ai "I mille volti dell'amore" a cura dell'associazione Flegreando, digressioni poetiche sull'amore al tempo dei romani, rappresentazione in costume a Villa di Livia, domus romana del I sec. d.C., cena con prodotti tipici locali a cura della Cucina di Ruggiero. Sabato visita con guida dell'Anfiteatro Flavio e al Tempio di Serapide, Cena Malazè a lume di candela nella Foresta regionale di Cuma. Domenica visita al Museo Archeologico dei Campi Flegrei al Castello Aragonese di Baia e "Banchetto Romano" al Complesso Agave.

I pacchetti proposti prevedono sconti per gruppi e la possibilità i poter richiedere altri servizi come il "Personal Sommelier" dell'Associazione Italia Sommelier. Per maggiori dettagli visitare il sito www.malaze.org Le proposte sono state elaborate dalla società Servizi e Turismo.

Info e prenotazioni:
prenotazioni@turismoeservizi.it - 347.0137806– 388.6540741

Share